ARS E UNESCO IN MOTO IN SICILIA PER LA CONFERENZA SULL’ULTIMO LIBRO DEL CRITICO D’ARTE PAOLO BATTAGLIA LA TERRA BORGESE

Un libro è uno degli eventi di maggiore e profonda intensità spirituale per il suo autore

Il volume, intitolato “In viaggio con Dante”intendendo così rendere omaggio ad una figura fondamentale della cultura universale nel 750° anniversario della nascita (1265), è interamente dedicato al pittore acese Pietro Alessandro Trovato, patrocinato dalla Città di Palermo,prodotto da Premio Arte Pentafoglio ed edito da Bonanno per tutte le librerie. Sarà presentato a Palermo sabato 21 alle 10 nella prestigiosa Sala Gialla di Palazzo dei Normanni sede dell’Assemblea Regionale Siciliana che l’Unesco ha riconosciuto  Patrimonio dell’Umanità ed inserito nella World Heritage List.

Paolo Battaglia: “Un libro è uno degli eventi di maggiore e profonda intensità spirituale per il suo autore. È il momento in cui la clessidra riconsegna la materia narrata stabilendo il reale contributo rispetto al prezzo pagato: l’impegno nel cimento. Per chi attende alla sua lettura, invece, costituisce un apporto al proprio cammino, faticoso,  lungo ed irto di insidie per il raggiungimento di quelle verità inevitabilmente influenzate dalle personali consapevolezze sociali, religiose e ascetiche, tutte figlie dell’arte. Uno scritto, dunque, cioè la trasmissione del proprio sapere, è sempre e comunque, in quanto occasione, una opportunità che viene elargita al lettore a prescindere dalla qualità con la quale è affrontata la materia trattata, e indipendentemente dalla originalità e dal linguaggio ricercato che lo connotano. Fregiarsi del titolo di lettore con questi presupposti rende umili prima che critici, nella consapevolezza che da chiunque si può apprendere qualcosa: è la chiave della cultura, ed è motivo di orgoglio per chi veramente crede di possedere un legame con questa,  senza porsi il problema delle possibilità e dei limiti della ragione. Sono molto fiero  della decisione del Presidente dell’ Assemblea Regionale Siciliana On. Giovanni Ardizzone di ospitare la presentazione del mio libro a Palazzo dei Normanni. Porgo i sensi della mia stima a tutti coloro che in silenziosità hanno lavorato alla riuscita di questo volume. Ma che cosa ha in comune la cultura con le opere di Pietro Alessandro Trovato lo scoprirete leggendo il libro”

IN VIAGGIO CON DANTE COPERTINA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*