Il VOLLEY FICARAZZI APPRODA ALLA SERIE D

Finalmente! Dopo la consegna dei verbali assembleari, le comunicazioni alla FIPAV Roma e gli altri oneri derivanti dall’acquisto – cessione titolo sportivo, il Comitato Regionale Sicilia prima di chiudere i battenti per le ferie ferragostane iscrive ufficialmente il Volley Città di Ficarazzi al campionato di serie D femminile per la stagione 2015-16. Grazie, infatti, al presidente Commissione Organizzazione Gare Regionale, Enrico Aloi, il consigliere regionale Piero Pezzer, il presidente Anna Maria Martorana , il segretario Cosimo Castello e il direttore sportivo Franco Comparetto ( foto a dx) concretizzano la tanto attesa serie D.

Non è stato facile, i ruoli di “dirigente amministrativo sportivo” sono irti di ostacoli, un mese tra disattese, offerte onerose e numerosi contatti con alcuni Comitati Regionali e Provinciali! Alla fine Roberto Mormino, presidente del Comitato Provinciale Fipav Palermo, permette al Volley Città di Ficarazzi di raggiungere l’obiettivo cercato con tanta costanza e non pochi sacrifici finanziari.

Si intreccia cosi, per caso, un colloquio favorevole, improntato sui codici deontologici d’onorabilità, cosa difficile di questi tempi, tra il presidente del Comitato provinciale Fipav Trapani, Vincenzo Barraco, delegato da una società trapanese, nella persona del professore Francesco Riggio, dirigente della Sea Fitness Marsala, neo promossa in serie D, e la dirigenza del Volley Città di Ficarazzi. La trattativa si snoda, inoltre, in un invito ufficiale della dirigenza trapanese al presidente, la bagherese Anna Maria Martorana e dirigenti ad un pranzo ufficiale con “busiati al limone” e pesce fresco oltre a due amichevoli, da giocare una a Marsala con la neo promossa squadra lillybetana ( nella foto a sx) che ha rinunziato al titolo di serie D ed una al Palasampognaro in Ficarazzi.

Nasce cosi, dalla città dello “Stagnone”, e non è un caso, forse, il futuro del Volley Città di Ficarazzi dopo le lunghe trattative arenatesi con Giavì Pedara (CT) Volley pregiudicate, all’ultimo momento, dal sopraggiunto progetto ambizioso del qualificato tecnico Piero Maccarone con la serie B2 e serie D femminile catanesi.

Va ricordato, ad ogni buon fine, la correttezza della società etnea che ha intrattenuto la trattativa di cessione poi arenatasi con Ficarazzi palesando gentilezza e grande professionalità, in particolare nella persona di Francesco Andaloro, plurilaureato e tecnico di di 2° grado e 3° livello settore giovanile. Forse, dipeso anche dal fatto che a Pedara, ha giocato la ficarazzese – oggi a Termini Imerese – Fiorella Morici, talentuosa palleggiatrice in serie B2 a Pedara il manager etneo dà strategici consigli in “Project Management” motivando il direttore sportivo ficarazzese Francesco Comparetto a mettere subito “a fuoco” in una ricerca veloce nell’Isola le diverse offerte, molte delle quali onerose pervenute da una società palermitana, gentilmente declinata sino ad arrivare all’offerta vantaggiosissima di Marsala andata a buon fine.

Nuovi orizzonti, pertanto, per le ambizioni del Volley Città di Ficarazzi pronto a dare impulso e vigore alla società e gli sforzi profusi dal presidente Anna Maria Martorana e dallo staff a seguito, dopo il ritorno delle atlete di proprietà del Ficarazzi dalle categorie superiori che, insieme, alla compagine presente e vincitrice della Coppa Palermo, è auspicabile, affronterà il prossimo campionato regionale. Ma della parte tecnica e degli sviluppi del “mercato pallavolistico” e di successivi ed eventuali sviluppi ne parleremo successivamente

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*