Ficarazzi, Allevamento di pecore affette da brucellosi a confine con Bagheria

In un’ operazione di controllo del Territorio la Polizia Municipale di Bagheria in collaborazione col servizio veterinario della Asl, hanno posto sotto sequestro un
allevamento abusivo di ovini lungo la strada statale proprio a confine con il territorio di Ficarazzi. Al proprietario dell’allevamento un uomo di Bagheria di 55 anni è stata inflitta una sanzione amministrativa. All’interno dell’allevamento erano presenti diverse pecore di cui 18 adulte e 9 agnelli. Alcuni di essi e per la precisione sedici esemplari erano affetti da brucellosi, una malattia che può essere trasmessa anche all’uomo. Consiste in una forma morbosa che può assumere caratteristiche cliniche variabili, simulando il quadro di molte altre malattie febbrili. I medici del servizio veterinario della ASP hanno subito verbalizzato è fatta comunicazione al Sindaco Patrizio Cinque che con una un’ordinanza ha previsto l’abbattimento di tutti gli animali, visto che non si è riusciti nemmeno a stabilire la loro provenienza. Le carcasse degli animali abbattuti dovranno essere distrutte attraverso i macelli autorizzati di Palermo.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*